6 segni di una persona controllante di cui essere a conoscenza

6 segni di una persona controllante di cui essere a conoscenza

Alcune delle persone più manipolatrici sono così brave in quello che fanno che le loro parole e azioni possono convincerti a pensare che si preoccupano veramente di ciò che è meglio per te quando in realtà è esattamente il contrario. I segni più comuni di una persona controllante sono raramente evidenti agli osservatori esterni. E per qualcuno invischiato in una relazione o un'amicizia di controllo, può essere incredibilmente difficile stare lontano da questa persona tossica, anche se sei consapevole delle sue tendenze emotivamente abusive.

Anche se alla fine spetta a te decidere se preservare o lasciare una relazione sbilenca e insoddisfacente, è comunque fondamentale comprendere i seguenti sei segni di controllo delle persone in modo da poter difendere meglio te stesso e mitigare l'influenza del loro tendenze manipolative nella tua stessa vita.

1. Spingono la propria agenda personale

Conosci qualcuno che cerca sempre di microgestire le parole, i comportamenti e gli atteggiamenti delle persone intorno a loro? Questa persona si comporta come se avesse il diritto di sapere tutto ciò che vuole su di te, inclusa la tua posizione, cosa stai facendo in un dato momento, con chi stai parlando online o qualsiasi altra informazione privata su di te? E quando pianifica eventi e occasioni speciali, questa persona domina le conversazioni, dirige i piani nella direzione che preferisce, disprezza i suggerimenti degli altri e si rifiuta di collaborare con chiunque potrebbe non essere d'accordo con loro?



Se hai risposto sì ad alcune delle domande di cui sopra, allora quelli sono chiari segni di una persona controllante verso la quale devi assolutamente essere cauto. Le persone che controllano sono riluttanti anche a prendere in considerazione idee alternative, figuriamoci a lavorare con entusiasmo con persone che hanno opinioni diverse. Preferiscono essere il capitano di ogni nave, indipendentemente da quanto o quanto poco un problema abbia un impatto personale su di loro, e hanno un arsenale di tattiche manipolative da utilizzare se qualcuno li ostacola nel raggiungimento dei propri programmi personali.



Nelle relazioni a lungo termine con persone che controllano, potresti sentirti costantemente sotto pressione per soddisfare le loro richieste, seguire il loro programma e concentrarti su ciò che ritengono più importante. Non è un'esagerazione dire che queste persone si comportano come se l'universo ruotasse intorno a loro, il che può essere estenuante da affrontare per i loro familiari, amici e colleghi.Pubblicità

2. Rendono tutto transazionale

Le persone che controllano non sono sempre egocentriche, ma non sono nemmeno troppo empatiche. L'empatia per loro tende a manifestarsi sotto forma di concessioni strategiche che usano come mezzo per ottenere ciò che vogliono. In genere vedono le relazioni interpersonali come opportunità transazionali per estrarre più valore dalle persone che li circondano, il che può avere un effetto drenante su coloro con cui interagiscono.



Ad esempio, un segno di una persona che controlla può essere la sua insistenza nel tenere il punteggio. Questo può comportare fare cose carine per te con l'ulteriore motivo di chiederti qualcosa in un secondo momento in cambio di quello che pensavi fosse solo un atto di gentilezza o un supporto amichevole.

Forse ti inondano di lodi (noti anche come bombardamenti d'amore) o regali e poi ti esplodono se non sai intuitivamente che si aspettano qualcosa in cambio da te. Nessuno di noi legge nel pensiero, ma le persone che controllano si comportano come se tutti gli altri dovessero pensare e agire come se volessero che gli altri lo facessero e coloro che non rispettano le regole vengono puniti per non aver soddisfatto le loro aspettative impossibili.



Una persona controllante può anche minacciare di negare il supporto se non aderisci alle sue richieste, ma lo fa in modi così sottili che il senso di colpa che impone ti rende cieco dalla natura irragionevole dei suoi comportamenti.

Alcune affermazioni di cui diffidare includono:Pubblicità

  • Ho fatto ___________ per te. Cosa significa che non puoi fare ___________ per me?
  • Ricordi come ti ho aiutato con ___________? Mi ha richiesto molto tempo ed energia, ma immagino che tu non abbia apprezzato il mio aiuto.
  • Ti do sempre __________. Non ti importa anche delle mie esigenze?
  • Sei così egoista! o non ti importa affatto di me! (gaslighting se rispondi con esitazione o rifiuti educatamente la loro richiesta di aiuto per motivi perfettamente validi, come non avere abbastanza tempo o risorse per assisterli)

3. Criticano tutto

Uno dei segni rivelatori più comuni di una persona controllante è la sua capacità di criticare qualsiasi cosa, anche le piccole cose che apparentemente non contano. Come con molti tratti tossici nelle relazioni, questi problemi in genere iniziano così piccoli che potresti anche non accorgertene. All'inizio, potresti persino essere d'accordo con le loro critiche o almeno essere in grado di capire il loro punto di vista quando sollevano un problema.

Tuttavia, le critiche tendono a diventare più intense, più costanti e più sconcertanti per le persone che mantengono relazioni con persone che controllano. Probabilmente noterai come raramente sembrano criticare qualcosa che fanno. È quasi sempre orientato verso l'altro e questi tipi di persone sono così manipolatori che qualsiasi logica che offrono può sembrare plausibilmente legittima.

Alcuni segnali di avvertimento di una persona controllante che è eccessivamente critica fino al punto di abuso includono:

  • Criticare cose su di te su cui hai poco o nessun controllo (ad es. aspetto, disabilità, famiglia)
  • Criticare le tue scelte e i tuoi interessi personali, come attività educative, carriera, abbigliamento, musica preferita, tempo dedicato ai tuoi hobby, ecc.
  • Punirti per aver espresso vulnerabilità invalidando pensieri e sentimenti che condividi con loro
  • Ti attaccano ogni volta che esprimi un'opinione contraria alla loro

4. Si tirano indietro quando qualcuno li critica

Conosciamo tutti l'adagio, ciò che va in giro, arriva. Ma questa affermazione non si applica tanto alle persone tossiche e controllanti. Preferirebbero di gran lunga servire fuori critica senza mai doverlo prendere in cambio.

Ad esempio, se il tuo amico parla costantemente del tuo aspetto con scarso riguardo per le tue emozioni, ma salta fuori se fai solo un singolo commento sul suo aspetto, c'è la possibilità che possano avere alcune tendenze di controllo nascoste lasciate incontrollate. Ricorda, queste persone non controllano solo i loro comportamenti nei confronti degli altri. Stanno anche attivamente cercando di mantenere il controllo completo su ogni aspetto della loro vita, incluso il modo in cui gli altri li vedono.Pubblicità

Questo desiderio apparentemente insaziabile di controllo può spingerli a scagliarsi contro anche le più piccole critiche, lasciando le persone intorno a loro troppo stanche o spaventate per parlare di nuovo in futuro. Sebbene sia possibile che soffrano di qualcosa chiamato disforia da sensibilità al rifiuto, questo non li esonera dalle conseguenze delle loro parole e azioni. Dovrebbero cercare un aiuto professionale per gestire meglio le loro reazioni alle critiche.

5. Ti isolano socialmente

Non tutte le persone che controllano lo fanno, ma per i narcisisti manipolatori, isolare socialmente le vittime è una strategia da seguire per mantenere il controllo perché è efficace nell'impedire alle persone di capire veramente quanto le stia trattando il loro partner, familiare o amico. Pensala in questo modo: se non parli con molte altre persone nella tua vita, c'è meno rischio di danneggiare la loro reputazione rivelando le loro tendenze abusive.

Isolare socialmente gli altri dà anche alla persona un maggiore controllo su di te e sulla tua vita poiché diventa più difficile staccarsi da loro se non hai altri canali di comunicazione più sani e supporto interpersonale a cui rivolgerti.

Questo processo non avviene dall'oggi al domani, né è qualcosa che puoi facilmente riconoscere come offensivo. All'inizio, può sembrare ragionevole, come chiederti di smettere di impegnarti così spesso con i membri della famiglia con cui entrambi non siete d'accordo su importanti questioni sociali o politiche. Man mano che l'isolamento sociale progredisce, possono suggerire di eliminare le persone dalla tua vita, specialmente se a loro non piace quella persona, indipendentemente da come ti senti personalmente, o persino evocare problemi ad alto rischio come se fossimo io o loro sotto le spoglie di salvandoti dalle persone nella tua vita che non gli piacciono per qualsiasi motivo.

Nella narrativa della vita di una persona controllante, sono sempre il protagonista che è incapace di qualsiasi illecito. La colpa viene sempre reindirizzata a qualcun altro, che tu sia tu o altre persone nella tua vita. Più ti isolano dalle altre persone di supporto nella tua vita, più sarai suscettibile a credere falsamente che abbiano ragione e che non hai bisogno degli altri tuoi amici e familiari quando hai qualcuno perfetto come questa persona.Pubblicità

6. Sono emotivamente abusivi

È già abbastanza difficile avere il controllo delle proprie emozioni, ma quando qualcun altro sta costantemente sminuendo te e i tuoi interessi o sfruttando il senso di colpa e la vergogna per manipolarti nel dire o fare ciò che vuole, questo può rendere ancora più difficile mantenere il controllo di la tua vita e il tuo benessere emotivo.

Abuso emotivo è un altro segno di una persona controllante che viene spesso trascurata nelle relazioni. Dopotutto, le personalità umane variano ampiamente in termini di passività e non è raro che una persona in una relazione sia significativamente più passiva dell'altra. Questo diventa un problema quando il partner o l'amico di controllo trasuda segni di abuso emotivo, che possono iniziare in modo sottile e diventare molto più pronunciati nel tempo.

Per quanto riguarda i segni di linguaggio o comportamento emotivamente offensivo a cui prestare attenzione, sono inclusi:

  • Ignorare i tuoi bisogni e/o sminuire i tuoi interessi in modi controproducenti
  • In privato o pubblicamente ti svergogna o ti umilia
  • Ti fa sentire come se non potessi mai essere all'altezza delle loro aspettative o fare qualcosa di giusto (secondo i loro standard vaghi e soggettivi)
  • Ti fa pensare che abbiano detto o fatto qualcosa che non è mai accaduto (facendoti mettere in discussione la tua stessa realtà)

Pensieri finali

A volte è difficile vedere le cose negative di qualcuno con cui abbiamo una relazione. A volte possiamo inconsciamente trascurare i segni di una persona controllante, specialmente se quella persona è qualcuno che conosciamo da molto tempo o che ci è vicino. Tuttavia, tagliarli fuori dalla tua vita è la cosa migliore che puoi fare per te stesso. Fai solo attenzione a questi sei segni di una persona controllante e agisci immediatamente quando li noti.

Altri suggerimenti su come trattare con una persona che controlla

Credito fotografico in primo piano: Külli Kittus tramite unsplash.com Pubblicità