Come imparare a lasciar andare ciò che non puoi controllare

Come imparare a lasciar andare ciò che non puoi controllare

Un mio amico una volta mi ha detto: Quasi tutto nella mia vita che ho dovuto lasciare andare ha dei graffi. Il suo punto era che trovava molto difficile lasciar andare cose che non poteva controllare. Sono sicuro che molti di voi possono riconoscerlo.

La maggior parte di noi non vuole lasciare andare le cose che ci piacciono. Quindi resistiamo fino a quando non vengono portati via con la forza, e anche allora, teniamo duro mentalmente ed emotivamente. Quello che forse non ci rendiamo conto è che resistere può creare scompiglio nelle nostre vite.

Aggrapparsi a cose che non possiamo controllare può causarci molto stress e infelicità. Ci tiene anche bloccati nel passato e ci impedisce di crescere e vivere liberamente le nostre vite. Se vogliamo essere felici e liberi, allora dobbiamo imparare a lasciar andare.



In questo articolo, esamineremo cosa significa veramente lasciar andare, perché è così difficile e come migliorerà la tua vita lasciando andare cose che non puoi controllare. Quindi, condividerò con te alcuni suggerimenti per aiutarti a imparare a lasciar andare con maggiore facilità, in modo da poter vivere una vita più felice e appagante.



Sommario

  1. Cosa significa davvero lasciar andare?
  2. Perché è così difficile lasciar andare?
  3. L'illusione del controllo
  4. I vantaggi di imparare a lasciar andare
  5. 5 consigli per imparare a lasciar andare
  6. Pensieri finali
  7. Maggiori informazioni sul lasciar andare

Cosa significa davvero lasciar andare?

Spesso sentiamo dire che dobbiamo lasciar andare qualcosa che non possiamo controllare quando sembra che ci stia causando problemi. Ma cosa significa davvero lasciar andare? Per capire questo, dobbiamo capire perché ci attacchiamo alle cose in primo luogo.

allegato è la fissazione mentale ed emotiva su qualcosa di cui pensiamo di aver bisogno o di volere. Ci attacchiamo a cose come persone, punti di vista, risultati o beni materiali. Il motivo per cui ci affezioniamo a loro è che abbiamo paura di perderli, e quindi saremo infelici, o potremmo persino pensare di non sopravvivere.



Molti di noi confondono il piacere sensuale, o gratificazione emotiva, con la felicità. Non sono la stessa cosa. La vera felicità deriva dalla libertà dalla sofferenza, non dal piacere sensuale. Eppure la nostra società ci insegna che se otteniamo o acquisiamo cose che ci danno piacere, allora saremo felici.

Il problema con questo approccio alla ricerca della felicità è che le nostre emozioni sono temporanee per natura. Quello che succede quando la novità di una macchina nuova svanisce è che la nostra soddisfazione diminuisce.



Fino a quando non impareremo a trovare la libertà dalla nostra sofferenza, continueremo ad attaccarci alle cose che ci portano piacere sensuale o gratificazione emotiva.

Quindi, lasciar andare significa rilasciare la nostra fissazione su queste cose. Ora, ciò non significa necessariamente che li perderemo. Significa solo che abbiamo abbastanza fede che otterremo le cose di cui abbiamo bisogno per sopravvivere in questo mondo e forse anche essere felici.Pubblicità

Perché è così difficile lasciar andare?

Ci sono vari motivi per cui lasciarsi andare è così difficile. Uno di questi è che romanticizziamo tenendo duro. Lo romanticizziamo nella nostra letteratura, musica, arte e film. C'è qualcosa di romantico nell'aggrapparsi a qualcuno che amiamo. Vogliamo sentire l'amore per quella persona per sempre.

La paura rende difficile lasciarsi andare . Abbiamo paura di cosa ci accadrà se perdiamo qualcosa da cui dipendiamo per la nostra sopravvivenza o felicità. Quindi, teniamo duro come possiamo.

Tenere duro è anche un'abitudine. I nostri comportamenti sono così profondamente radicati in noi che ci aggrappiamo alle cose senza nemmeno rendercene conto. Inoltre, abbiamo paura di guardare noi stessi perché ciò che vediamo potrebbe non piacerci.

Un altro motivo per cui lasciarsi andare è così difficile è che la nostra identità personale è associata alle cose che abbiamo. Una bella famiglia, una casa, un'auto e altri beni materiali proiettano un'immagine di chi siamo, si spera un'immagine di successo. La nostra auto-identità è anche associata alle nostre opinioni, in particolare alle opinioni politiche.

Alcuni di noi sono dipendenti dal dramma. Ci piace dimorare nelle nostre emozioni. Sicuramente ci piacciono le emozioni positive. Ma anche le emozioni negative possono attirarci l'attenzione, il che ci dà anche piacere. Queste emozioni possono anche far parte della nostra identità.[1]

L'illusione del controllo

Intrecciata nel nostro attaccamento alle cose c'è l'illusione del controllo. Spesso crediamo che se otteniamo tutte le cose materiali e le circostanze giuste, allora saremo felici. Quindi, cerchiamo di manipolare le persone e le circostanze per ottenerle come vogliamo.

Il problema con questo modo di pensare è che tutto è impermanente. Niente rimane mai lo stesso. Ci attacchiamo a certe cose che ci piacciono e ci aspettiamo che rimangano tali. Questo porterà sempre alla delusione.

In realtà, l'unica cosa su cui abbiamo il controllo siamo noi stessi. Ma agiamo come se avessimo il controllo sulle altre persone e non su noi stessi.

I vantaggi di imparare a lasciar andare

Allora, perché dovremmo imparare a lasciar andare? Ci sono una serie di ragioni. Tra questi ci sono la libertà, migliori relazioni e una continua crescita personale.

La libertà

Lasciar andare porta alla libertà. Quando impariamo a lasciar andare, possiamo essere liberi dalle fonti del nostro dolore e della nostra sofferenza che ci stanno trattenendo.Pubblicità

Spesso ci aggrappiamo a cose che non ci servono più, come le relazioni malsane. Forse un tempo stavamo beneficiando di una relazione, ma spesso quando le persone crescono, si allontanano. Ecco quando è il momento di spostarne uno.

Relazioni migliori

Una relazione sana è quella in cui entrambi i partner hanno la libertà di essere chi sono. Coloro che si aggrappano troppo ai loro partner non permettono loro di essere liberi. Li soffocano e cercano di modellarli nel loro partner ideale.

Quando lasciamo andare i nostri partner, non significa che ci lasceranno. Permettiamo loro di essere chi vogliono essere. Poi sta a noi amarli per quello che sono.

Quando impari a lasciar andare, attirerai persone più sane nella tua vita. Questo perché le persone sane non vogliono stare con qualcuno che le soffocherà.

Crescita personale continua

Se ci aggrappiamo a qualcosa, non possiamo andare avanti. Non possiamo crescere emotivamente se ci aggrappiamo a qualcosa che pensiamo ci porti felicità. Se continui ad aggrapparti alle cose intorno a te, rimarrai bloccato nel passato perché le cose cambiano sempre.

Man mano che impari a lasciar andare, la tua autostima e fiducia in te stesso cresceranno. Quando ti rendi conto che non morirai per aver lasciato andare le cose di cui pensavi di aver bisogno, sarai in grado di perseguire cose che sono più salutari per te.

5 consigli per imparare a lasciar andare

Imparare a lasciar andare non è così difficile come potresti pensare. Ma ci vuole coraggio e determinazione. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti.

1. Smettila di incolpare gli altri

Noi spesso incolpare gli altri per le nostre disgrazie. In questi casi, ci sentiamo vittime delle ingiustizie altrui. Anche se questo può effettivamente essere il caso, non possiamo sprecare le nostre vite aspettando che altre persone riparino il danno che ci hanno fatto. Potrebbero essere riluttanti o addirittura incapaci.

Sta a noi assumerci la responsabilità della nostra felicità. Non aspettare che gli altri ti aggiustino. Non aspettare che agiscano prima di iniziare a vivere la tua vita.

2. Prendi la decisione di lasciarti andare

Una volta ho sentito qualcuno dire quanto fosse facile per lui smettere di fumare una volta presa la decisione. Spesso diciamo che vogliamo cambiare qualcosa nella nostra vita, ma facciamo uno sforzo a metà.Pubblicità

Se vuoi davvero fare un cambiamento nella tua vita, allora devi fare sul serio e questo inizia con la decisione di farlo.[2]

Sarebbe utile se mettessi quella decisione per iscritto. Scrivi una dichiarazione del tipo, ho deciso di lasciar andare ________. Mi rendo conto che aggrapparmi a questo mi impedisce di crescere e di essere felice. Puoi ampliarlo elencando altri vantaggi che riceverai e come non vedi l'ora di affrontare un nuovo capitolo della tua vita.

Una volta che hai scritto la tua dichiarazione, stampala e pubblicala in un posto dove la vedrai ogni giorno. Inoltre, copialo a mano su un quaderno regolarmente, ad esempio una volta al giorno finché non sei certo di non tornare indietro. Questo lo farà radicare nel tuo subconscio e il nuovo comportamento inizierà a manifestarsi naturalmente.

3. Fidati che starai bene

Uno dei motivi per cui ci aggrappiamo alle cose è che pensiamo di averne bisogno per sopravvivere. Ricorda, lasciar andare è il rilascio della nostra fissazione mentale ed emotiva su qualcosa. Non è un lasciar andare fisico. A volte, ci aggrappiamo a cose che sono già fisicamente andate.

Se qualcosa è fisicamente andato e stai leggendo questo, significa che non sei morto. Quindi, lasciarti andare non ti ucciderà. In effetti, sarai in grado di vivere veramente la tua vita libera da quell'attaccamento emotivo.

Fidati che starai bene. Se devi, affidati a un amico. La tua esperienza non è unica. È probabile che molte altre persone abbiano vissuto la stessa esperienza e siano sopravvissute. Non devi affrontare un distacco da solo. Non sei solo.[3]

4. Impara la lezione e vai avanti

La vita è una serie di esperienze che hanno lo scopo di insegnarci lezioni importanti. Quando ci rifiutiamo di lasciar andare qualcosa, è perché ci rifiutiamo di vedere cosa la vita sta cercando di insegnarci. Di conseguenza, ci sentiamo bloccati.

Quando hai difficoltà a lasciar andare qualcosa, chiediti, cosa posso imparare da questa esperienza? La risposta potrebbe non esserti rivelata immediatamente. Ma quando lo sarà, sarai in grado di lasciarti andare e andare avanti con la tua vita.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Lifehack per Goal Diggers (@lifehackorg)

5. Medita

La meditazione può migliorare qualsiasi situazione. In questo caso, può aiutarci a calmare le nostre emozioni, acquisire chiarezza e darci la forza interiore per lasciar andare. Può aiutarci a rimanere calmi e positivi quando le cose nella nostra vita vanno fuori controllo.

Quando meditiamo, diamo alla nostra mente una pausa da tutte le stimolazioni sensoriali della nostra vita. Troppa stimolazione sensoriale porta a una mente agitata, che porta a emozioni travolgenti. Quindi, calmando i nostri pensieri attraverso la meditazione, riduciamo i pensieri che scatenano le nostre emozioni dolorose.

Quando calmiamo la nostra mente, tutto diventa naturalmente più chiaro. Meno pensieri inutili abbiamo nella nostra mente, più facile è elaborare pensieri più propositivi. È come essere bloccati in un ingorgo o trovarsi su una strada priva di traffico. Quando la nostra mente è calma, è molto più facile ottenere chiarezza su questioni importanti per noi.

Quando calmiamo le nostre emozioni e acquisiamo chiarezza, sviluppiamo una grande forza interiore. Questo ci permette di acquisire saggezza, autostima e fiducia in noi stessi. E questa forza interiore ci aiuta a lasciar andare le cose malsane nella nostra vita.

Quindi, prova la meditazione. Non devi farlo perfettamente, o per lunghi periodi di tempo. Tutto quello che devi fare è sederti in silenzio per alcuni minuti seguendo il tuo respiro. Questo dà riposo alla tua mente e permette ai tuoi pensieri di calmarsi naturalmente.

Ecco una semplice guida per principianti: Meditazione per principianti: come meditare profondamente e rapidamente and

Pensieri finali

So per esperienza personale che lasciarsi andare può essere davvero difficile e persino spaventoso. Ma, negli oltre 50 anni in cui sono stato su questa terra, ho dovuto lasciar andare molte cose di cui pensavo di aver bisogno per sopravvivere, eppure sono ancora vivo. In effetti, sono abbastanza felice.

Ho imparato a lasciar andare, e anche tu puoi. Diventa più facile con il tempo e l'esperienza. Una volta che ti rendi conto di quanto possa essere liberatorio lasciar andare le cose e avere qualche successo alle spalle, sarai in grado di lasciar andare prima che qualcosa ti causi un grave danno.Pubblicità

Col tempo, sarai in grado di andare oltre il semplice lasciar andare e non attaccarti alle cose in primo luogo. Quando ciò accadrà, allora conoscerai il vero significato della libertà.

Maggiori informazioni sul lasciar andare

Credito fotografico in primo piano: Joseph Chan tramite unsplash.com

Riferimento

[1] ^ Psicologia oggi: Suggerimenti importanti su come lasciarsi andare e liberarsi
[2] ^ Centro Psicologico: Imparare a lasciar andare le ferite del passato: 5 modi per andare avanti
[3] ^ Ehi Sigmud: Lasciar andare: come padroneggiare l'arte