Come perdonare e vivere di nuovo una vita felice (una guida passo passo)

Come perdonare e vivere di nuovo una vita felice (una guida passo passo)

Abbiamo tutti sperimentato aspettative non soddisfatte ed esperienze dolorose. Tuttavia, quando ci aggrappiamo a loro, ci impediamo di elevarci e di goderci le nostre preziose vite. Invece, siamo appesantiti dal dolore e dal peso di sentirci traditi. Ma è possibile lasciar andare, e sono qui per dirti che non c'è momento migliore di adesso per la sacra guarigione personale.

In questo articolo, condividerò con te come perdonando, puoi condurre di nuovo una vita più felice. Ti mostrerò anche i passi esatti che puoi fare per perdonare qualcuno che ti ha ferito.

Sommario

  1. Perché sembra così difficile perdonare
  2. L'importanza di imparare a perdonare
  3. Come perdonare qualcuno che ti ha ferito (guida passo passo)
  4. Inizia a perdonare ora

Perché sembra così difficile perdonare

Vedo spesso le persone inciampare e rimanere bloccate in un loop perché credono che se perdonano, sarà come se il dolore o il tradimento iniziale non fossero mai avvenuti. Le persone che sono state ferite sentono che quando qualcuno ha fatto qualcosa di sbagliato, non dovrebbero essere in grado di farla franca.



Ma semplicemente non è vero. Non perdoniamo qualcun altro per il suo beneficio e non cerchiamo di far finta che non sia successo nulla. Invece, perdoniamo per noi stessi. Lo facciamo in modo da poter andare oltre quel dolore.



Un'altra ragione per cui può sembrare difficile perdonare è che potremmo percepire l'atto di perdonare come un tradimento verso noi stessi in qualche modo, o potremmo sentire che perdonando potremmo esporci ad essere vulnerabili e ferirci di nuovo.

Il dolore e le ferite possono lasciare sentimenti di amarezza, risentimento e rabbia per anni. Possiamo arrivare al punto in cui ci sentiamo vittime per quello che gli altri ci hanno fatto. Quando ci sentiamo vittime, i nostri sentimenti non ci stanno proteggendo, ma piuttosto ci stanno danneggiando. Ci troviamo rinchiusi in prigioni emotive piene di dolore. Come possiamo vivere vite felici ed espansive da quel luogo?



L'importanza di imparare a perdonare

Ci sono studi medici che mostrano il legame tra perdono e salute. Karen Swartz, una psichiatra della Johns Hopkins Medicine, ha condiviso che c'è un enorme carico fisico nell'essere feriti e delusi. Ha anche affermato che la rabbia cronica ti mette in una modalità di lotta o fuga, che si traduce in numerosi cambiamenti nella frequenza cardiaca, nella pressione sanguigna e nella risposta immunitaria. Questi cambiamenti, quindi, aumentano il rischio di depressione, malattie cardiache e diabete, tra le altre condizioni.Pubblicità

Il perdono, tuttavia, può portare a livelli più bassi di stress e ansia, meno depressione, relazioni più sane e più strette, un cuore più sano, livelli più bassi di pressione sanguigna, livelli più bassi di dolore fisico, sonno migliore, migliore funzione del sistema immunitario e altro ancora. È molto semplice, perdonando, guariamo dall'interno!



Fino a quando non perdoniamo, siamo noi a pagare il prezzo più alto. Le nostre emozioni intrappolate possono diventare così travolgenti da influenzare le nostre relazioni attuali e la nostra capacità di connetterci in modo autentico e amorevole con noi stessi e gli altri. Solo quando perdoniamo veramente saremo liberi dal dolore, dal dolore e dalla rabbia. Se li tratteniamo, non saremo in grado di goderci il presente e influenzeranno la nostra salute in molti modi.

Ecco il punto: perdonando, non fingeremo che il dolore o il tradimento iniziale non siano mai avvenuti, in realtà ci stiamo facendo un favore. La persona che perdoni avrà ancora il proprio debito karmico per tutte le sue azioni.

Tuttavia, quando perdoniamo, diventiamo liberi. Quando siamo concentrati sui risentimenti verso gli altri o anche verso noi stessi, non saremo in grado di ascoltare i messaggi della nostra anima. Quando lasciamo andare, possiamo sintonizzarci più profondamente.

Il perdono richiede coraggio perché sotto la nostra storia personale di dolore e sofferenza, abbiamo sempre la possibilità di accedere alla nostra interezza e di attingere alla nostra gioia e compassione innate. Alla fine, libereremo il nostro cuore dalla prigione del risentimento e saremo aperti a un nuovo modo di essere e di vivere che in questo momento potremmo solo sognare.

Come perdonare qualcuno che ti ha ferito (guida passo passo)

Il perdono è una decisione consapevole e uno stato d'animo che possiamo coltivare attraverso la pratica quotidiana. Ecco alcuni passaggi facili da seguire che puoi seguire per iniziare il tuo percorso di perdono:Pubblicità

1. Connettiti con le tue emozioni

Onora dove sei in questo momento, senza giudizio. Sii gentile con te stesso e prendi la proprietà di tutto ciò che viene fuori. Basta essere con l'esperienza senza incolpare nessuno. Qualcosa che potresti fare è scrivere i tuoi pensieri e sentimenti su un pezzo di carta, in modo che tu possa chiarire cosa sono.

Quindi, chiediti cosa puoi fare per trovare uno sfogo e elaborare quelle emozioni: potrebbe essere uscire a fare una passeggiata, trascorrere del tempo nella natura, fare qualcosa di creativo (dipingere, disegnare, colorare un mandala, cantare, suonare musica, ecc.), scrivere una lettera di perdono, farsi aiutare da un consulente o da un allenatore.

2. Rilascia il passato

Per andare avanti nella nostra vita, una delle cose fondamentali che dobbiamo fare è rilasciare il passato e vivere nel momento presente. Spesso portiamo con noi il passato e se non ne siamo consapevoli, il passato ci appesantirà e ci sentiremo bloccati. Senza una pratica regolare di rilascio, sviluppiamo un arretrato di emozioni non elaborate e disordine mentale. Questo offusca la nostra visione e può rendere difficile vedere i prossimi passi verso una vita più felice.

Esercitati a vivere il momento presente sedendoti in silenzio e osservando il tuo respiro, o semplicemente uscendo e apprezzando la bellezza che ti circonda ora.

Potresti anche usare l'inserimento nel journal come un'altra risorsa per essere più presente. Potresti porti queste domande come suggerimenti per l'inserimento nel diario per aiutarti a liberare le tue emozioni intrappolate: Chi sarei senza rabbia, dolore e risentimento? Come sarebbe diversa la mia vita?

3. Riprenditi il ​​tuo potere

Inizia a scrivere una nuova storia per te stesso. Non sei nato vittima e il perdono non è un'esperienza di una volta; devi impegnarti a continuare a sceglierlo più e più volte. Nessuno ha il potere di farti sentire a disagio senza il tuo consenso.

Quando i familiari sentimenti dolorosi ritornano, ricorda a te stesso che stai scegliendo di perdonare; scegli di riprenderti il ​​tuo potere e scegli l'amore. Ho usato io stesso questa affermazione ed è stata molto utile:Pubblicità

Oggi è il momento perfetto per riprendermi il mio potere, perché mi amo abbastanza da lasciare andare quei vecchi ricordi ed emozioni. Scelgo di essere libero e più felice ORA

La volontà di cambiare deve venire dal profondo di noi. Lo troviamo quando iniziamo a credere che avere una vita gioiosa e propositiva, piena di relazioni amorevoli e significative sia il nostro diritto di nascita.

4. Abbraccia la lezione

Ogni esperienza che abbiamo è un'esperienza di apprendimento. A volte attraversiamo il fuoco, ma posso dirti che ne usciamo più forti di prima.

Anche se pensiamo che quello che ci è successo sia ingiusto, quelle esperienze fanno parte della nostra crescita spirituale qui sul pianeta. Se siamo aperti a vederlo, quei tempi bui ci trasformano e ci aiutano a vedere nuove prospettive e intuizioni. Ho visto molte persone vivere momenti difficili, che sono stati il ​​catalizzatore per creare una storia nuova e stimolante per se stessi.

5. Invia amore e luce

Dopo aver eseguito i passaggi precedenti, sarai in grado di iniziare a inviare amore alle persone che ti hanno ferito. So che è difficile all'inizio, ma questo è un punto di svolta! Invece di inviare cattive vibrazioni alle persone che ti hanno ferito, invia loro amore e luce. Quando lo fai, non c'è alcun debito emotivo tra te e loro e puoi celebrare la tua libertà con un cuore grato!

Come parte del processo di perdono, devi anche perdonare te stesso. Potremmo avere giudizi sulle nostre aspettative. Potremmo pensare a cosa avrebbe dovuto o avrebbe potuto essere.

Tuttavia, quando perdoniamo, dobbiamo rinunciare all'idea che il passato avrebbe dovuto o avrebbe potuto essere diverso o migliore. Non possiamo cambiare il passato, quindi non dovremmo lasciare che il passato ci tenga prigionieri. Bisogna invece vedere il valore nascosto di quello che è successo, c'è sempre una lezione. Man mano che sviluppiamo quella chiarezza, ci liberiamo dal passato e iniziamo a guardare avanti.Pubblicità

Inizia a perdonare ora

Perdonare ci aiuta a mantenere la nostra energia pulita.

Quando abbracciamo il perdono, abbracciamo anche la pace, la speranza, la gratitudine, la gioia e il benessere generale. Mentre lo abbracciamo, abbracciamo anche chi siamo: l'amore. Quando perdoniamo, stiamo riprendendo il potere e il controllo sulle nostre stesse vite.

Il perdono ci dà la libertà. Altrimenti, viviamo portando con noi quel debito emotivo.

Inizia a perdonare con i passaggi che ho menzionato sopra e inizierai anche a vivere una vita più felice.

Credito fotografico in primo piano: Unsplash tramite unsplash.com