Perché sono così infelice? 50 piccole cose che ti rendono segretamente infelice

Perché sono così infelice? 50 piccole cose che ti rendono segretamente infelice

Di tanto in tanto, potresti chiedere,

Perché sono così infelice?

L'infelicità arriva in molte sfumature di grigio. A volte le persone mancano di gioia.



La loro oscurità emotiva è una loro scelta? O le circostanze della vita sono al di fuori del loro controllo?



Mentre la depressione e altre malattie psicologiche sono certamente una malattia clinica e non dovrebbero essere minimizzate, ci sono anche fattori che contribuiscono a sentirsi giù che puoi influenzare.

Ecco 50 motivi per cui potresti essere infelice e suggerimenti su come aprire le tendine mentali per far entrare la luce del sole.



1. Ti preoccupi.

Sono un uomo anziano e ho conosciuto moltissimi problemi, ma la maggior parte di essi non è mai accaduta. – Mark Twain

La preoccupazione crea tumulto interiore. È come una sedia a dondolo che si muove febbrilmente, ma non va da nessuna parte. La preoccupazione non crea azione, ti congela in modo da non essere in grado di pensare con chiarezza e apportare modifiche per garantire che il risultato negativo non accada mai.



La tua energia sarebbe meglio utilizzata per cambiare le cose che puoi controllare e lasciare andare il resto. Bobby McFerrin l'ha cantata abbastanza semplicemente, non preoccuparti! Siate felici! La mancanza di preoccupazione può certamente creare felicità!

2. Mantieni l'idea percepita di controllo.

Man mano che la tua fede sarà rafforzata, scoprirai che non c'è più bisogno di avere un senso di controllo, che le cose fluiranno come vogliono e che fluirai con loro, con tuo grande piacere e beneficio. – Emmanuel Teney

A volte, le persone sembrano credere di essere uscite direttamente da un fumetto di supereroi. Credono di poter controllare tutto molto bene e che le cose andranno esattamente come avevano pianificato. Che peso da portare!

Avresti sicuramente bisogno della forza di Superman per sollevare quel peso. Tuttavia, la realtà è che non abbiamo la capacità di controllare nient'altro che noi stessi. Una volta che hai fatto pace con questo, scopri che la pressione è scesa e puoi iniziare a goderti lo scenario del viaggio, invece di tramare l'impossibilità.

3. Porti rancore.

La rabbia è un acido che può fare più male al recipiente in cui è immagazzinata che a qualsiasi cosa su cui viene versata. – Mark Twain

Portare rancore ha più o meno la stessa logica di bere veleno e aspettare che l'altra persona muoia. Ti stai danneggiando portando tutta quell'energia negativa.

Lascia andare l'amarezza... a tuo vantaggio. La persona che ti ha criticato probabilmente si sta divertendo molto senza darti un secondo pensiero, mentre tu sprechi la tua vita inviando loro raggi di morte con la tua mente.

4. Credi che tutti dovrebbero giocare secondo le tue regole.

Se ti aspetti che il mondo sia giusto con te perché sei giusto, ti stai prendendo in giro. È come aspettarsi che il leone non ti mangi perché non hai mangiato lui.

Notizie flash: il mondo non vive secondo le tue regole.

Prima lo accetti, più sarai felice.

Nessun altro ha ricevuto il tuo promemoria sul modo in cui dovrebbero essere fatte le cose, su come dovrebbero trattarti o su come vivere la propria vita secondo i tuoi standard e le tue convinzioni.

Le persone spesso si arrabbiano perché qualcuno viola i loro ideali profondamente radicati. Tuttavia, cercare di svolgere un compito impossibile – far vivere a tutti la tua idea di perfezione – è destinato a creare molta frustrazione.

Prendi semplicemente le persone così come sono e apprezza lo spettro variopinto di idee e punti di vista, invece di sentirti esasperato da loro.

5. Ti confronti con gli altri.

Dire che qualcuno è brutto non ti rende più carina.

La maggior parte delle persone gioca al gioco del confronto interno. Di solito, esaminano solo una piccola area della vita di quella persona e vedono dove si trova la corrispondenza.

Ad esempio, potrei confrontarmi con l'Ironman Champion e l'olimpionico Matt Fitzgerald e determinare che è un triatleta migliore di me. (A proposito, non siamo nemmeno nella stessa stratosfera.)

Tuttavia, questa è solo una piccola area della vita. Chissà? Forse posso andare a cavallo o cantare meglio di lui? Guardare solo una piccola frazione di una persona intera e classificare quella parte contro te stesso è un'attività inutile.

Sei molto di più di questo pezzo della tua vita che hai sotto il microscopio in questo momento. Questa abitudine creerà solo malcontento nella tua vita.

Se semplicemente non riesci a smettere di misurare le cose, fai invece un'immersione comparativa interiore. Sei una persona migliore di ieri?

6. Hai scelto di essere felice solo quando tutti i tuoi sogni si avvereranno.

La felicità non è determinata da ciò che sta accadendo intorno a te, ma piuttosto da ciò che sta accadendo dentro di te. La maggior parte delle persone dipende dagli altri per ottenere la felicità, ma la verità è che viene sempre da dentro.

Chi è la persona più felice, quella che decide, sarò felice quando guadagnerò 100 milioni di dollari, o quella che crede, sarò felice con una grande cena e del tempo con la mia famiglia?

Avere obiettivi alti è fantastico. Ma quando leghi la tua felicità ai successi futuri che possono o non possono accadere, non trovi mai gioia nella vita che vivi oggi.

Trova le cose che ti emozionano oggi e lascia che il domani ti sorprenda.

7. Sei una persona con il bicchiere mezzo vuoto.

Diventi ciò su cui ti concentri e ti piacciono le persone con cui trascorri del tempo.

Se sei una persona pessimista, noterai tutto il male della tua vita. La tua percezione diventa la tua realtà.

Invece, scegli di concentrarti sul meglio delle persone, sui momenti più luminosi e sulla bellezza e le benedizioni che ti circondano.

Più ti concentri sulla luce del sole, meno le ombre invaderanno la tua prospettiva.

8. Sei solo.

La povertà più terribile è la solitudine e la sensazione di non essere amati. - Madre Teresa

Siamo creature sociali per natura e coltivare le relazioni costituisce gran parte della vita. Se ti ritrovi solo e depresso il sabato sera, fai uno sforzo per cambiarlo.

Trovare amicizie migliorerà sicuramente il tuo entusiasmo per ciò che ogni giorno porta. Come trovi buoni amici? Cerca ambienti sociali con persone che condividono interessi e convinzioni simili per costruire una base comune e avviare un ottimo rapporto.

Sorridi, raggiungi e sii sinceramente interessato agli altri. Sarai sorpreso di quanto questo ti porterà lontano nella costruzione di connessioni che dureranno tutta la vita.Pubblicità

9. Cerchi il materialismo sopra ogni altra cosa nella vita.

Molte persone sono così povere perché l'unica cosa che hanno è il denaro.

Sebbene il denaro sia certamente un grande guadagno in questa vita, non porta felicità.

Pensa a come ti sentiresti se domani fosse il tuo ultimo giorno per respirare. Vorresti davvero fare più soldi o ti concentreresti sul connetterti con le persone o fare determinate esperienze?

Se vivi secondo i tuoi valori, troverai più appagamento di quanto il materialismo possa mai portare. e questo motore di motivazione ti aiuterà a capire i valori che sono veramente importanti per te.

10. Non trovi il tempo per le cose giuste.

Quando smetti di inseguire le cose sbagliate, dai alle cose giuste la possibilità di prenderti.

Tutti perdiamo la concentrazione a volte. Tuttavia, mantenere le tue attività allineate ai tuoi valori è utile per mantenere una prospettiva positiva.

Un buon esercizio è elencare i tuoi valori e classificarli in base alla loro importanza per te. Quindi, vedi quante delle tue attività quotidiane sono effettivamente in linea con i tuoi valori.C'è una disconnessione? Se sì, cosa puoi fare per cambiarlo?

Tuttavia, la cosa migliore da fare è capire come dare priorità alla tua vita e fare ciò che conta di più per te. Ecco come:

La guida definitiva per dare priorità al tuo lavoro e alla tua vita

11. Esci con persone infelici.

Quando devi iniziare a compromettere te stesso e la tua morale per le persone intorno a te, è probabilmente il momento di cambiare le persone intorno a te.

Sei la somma delle cinque persone con cui trascorri più tempo. Se i tuoi amici sono fonti costanti di negatività nella tua vita, potrebbe essere il momento di trovare persone più positive.

12. Non hai scoperto il tuo scopo.

Cercare di essere qualcun altro è uno spreco della persona che sei.

Così tante persone hanno sottoscritto la menzogna secondo cui lo scopo della loro vita è quello di arrivare al fine settimana. Non c'è da stupirsi che ci siano così tanti miserabili cacciatori di orologi nel mondo!

Invece di esistere, trova un modo per iniziare a vivere! Il CEO di Lifehack ha alcuni consigli unici per aiutarti a iniziare a vivere:

Come essere motivati ​​ed essere felici ogni giorno quando ti svegli

Trova la tua passione e il tuo scopo e perseguili, nonostante il fatto che possa capovolgere il mondano e terrorizzarti.

Scoprire la tua parte nella storia è uno dei pezzi migliori dell'avventura della vita!

13. Sei più un attore che un autore.

Essere te stesso in un mondo che cerca costantemente di farti qualcos'altro è il più grande risultato. - Ralph Waldo Emerson

Fai al mondo un enorme disservizio quando cerchi di essere qualcuno che non sei. Sii autentico.

Recitare una parte che non avresti dovuto interpretare per soddisfare le aspettative esterne è solo chiedere angoscia.

Anche quando provi a spingere giù la fossa nello stomaco, una parte di te saprà sempre che stai compromettendo emotivamente te stesso e la tua felicità nel leggere righe che non hai scritto e, peggio, in cui non credi.

14. Sei bloccato nel tuo passato.

Non puoi iniziare il prossimo capitolo della tua vita se continui a rileggere l'ultimo.

Molte persone diventano il prodotto del loro passato. Sono le cause del rimpianto, del dolore, dei 'se' e della visione retrospettiva.

Mentre tutti possiamo imparare dal nostro passato, rimanere lì non è pratico per vivere nel presente. Il passato non può essere cambiato o rivissuto. Soffermarsi costantemente su di esso non crea una prospettiva emotivamente sana.

15. Continui a pensare al tuo futuro e non puoi goderti oggi.

Quello che fai oggi determina chi sarai domani.

Alcune persone si concentrano così tanto sulle stelle da perdere i luoghi, le esperienze e le lezioni apprese durante l'intero viaggio per arrivarci.

Trova tanta gioia nell'avventura quanto nell'ottenere l'obiettivo finale. Se non lo fai, sarai frustrato finché la tua visione futura non sarà realtà.

Dal momento che questo può o non può accadere, perché limitarti quando puoi trovare tanta felicità nella ricerca quanto nella destinazione?

16. Non sei sano.

Il modo in cui pensi, il modo in cui ti comporti, il modo in cui mangi, può influenzare la tua vita da 30 a 50 anni. – Deepak Chopra

Il modo in cui apprezzi la forma fisica, un'alimentazione sana, la riduzione dello stress e il sonno influiscono sulla quantità di felicità che provi. Le emozioni sono legate a molte proprietà fisiche del tuo corpo.

La connessione mente-corpo è molto reale e spesso anche solo l'aggiunta di esercizio, sole, occhi chiusi o una dieta più sana può migliorare immediatamente il tuo umore.

17. Sei un perfezionista.

Per continuare a vivere bisogna cercare di sfuggire alla morte implicata nel perfezionismo. – Hannah Arendt

Esistono tre tipi principali di perfezionismo:

Autoperfezionismo – dove ti aspetti la perfezione da te stesso; perfezionismo sociale - dove credi che gli altri si aspettino che tu sia perfetto; e altro perfezionismo - dove ti aspetti che gli altri siano perfetti.

Tutti e tre gli esempi possono essere acchiappa felicità.

Essere perfetti è un obiettivo irrealistico da porsi su te stesso o sugli altri. Essere costantemente all'altezza dell'irraggiungibile ti manterrà continuamente blu.

18. Hai paura del fallimento.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: è il coraggio di continuare che conta. - Winston Churchill

Alcune persone hanno così tanta paura di sbagliare che non ci provano mai. Immagina come sarebbe andata a finire quando stavi imparando a camminare! Probabilmente starai ancora strisciando.

Sfortunatamente, a volte perdiamo il nostro coraggio da adulti e abbiamo paura di provare qualsiasi cosa perché potrebbe non funzionare.Pubblicità

Se abbracci questa mentalità, non sarai mai all'altezza del tuo potenziale. Questo può creare un'enorme insoddisfazione nella tua vita.

19. Sei insicuro.

Il compito che dobbiamo porci non è quello di sentirci sicuri, ma di essere capaci di tollerare l'insicurezza. Erich Fromm

La crescita avviene al di fuori delle nostre zone di comfort. Se sei troppo insicuro per uscire dal familiare, non conoscerai mai la gioia di vincere le tue paure e trovare le tue ali.

Dopotutto, un uccello deve prima o poi saltare per scoprire di poter volare. Non puoi stare nel nido per sempre ed essere felice guardando gli altri volare.

20. Sei indebitato.

Un uomo indebitato è finora uno schiavo. - Ralph Waldo Emerson

Troppi debiti possono causare stress, relazioni interrotte e difficoltà finanziarie. Elaborare un piano per uscire dalla sofferenza dei pagamenti può spesso portare tranquillità.

21. Cerchi la convalida.

Impara ad amare prima te stesso, invece di amare l'idea che gli altri ti amino.

Se continui a cercare gli altri per determinare il tuo valore, rimarrai sempre deluso.

Nessuna persona tranne te dovrebbe avere il potere di determinare la tua felicità o il tuo valore.

22. Trascuri le relazioni personali.

Non scegliere chi è bello per il mondo; scegli colui che rende bello il tuo mondo.

La maggior parte delle confessioni sul letto di morte non si laminano trascorrendo più tempo incatenati in ufficio o facendo soldi.

La maggior parte delle persone rimpiange le relazioni che sono state trascurate alla ricerca di cose che improvvisamente hanno perso la loro importanza.

Ricorda, non trascurare i tuoi amici e la tua famiglia. Il loro amore è più prezioso di qualsiasi altra cosa alla fine.

23. Procrastinare.

Conoscere il vero valore del tempo; prendi, cogli e goditi ogni momento. Nessuna pigrizia, nessuna pigrizia, nessuna procrastinazione: non rimandare mai a domani quello che puoi fare oggi. – Lord Chesterfield

La procrastinazione è una spirale infinita verso la frustrazione. Più lo fai, più pesante è il tuo carico. È come provare a correre una maratona raccogliendo sassi lungo il percorso. Alla fine lo stress diventa troppo pesante.

Dovresti finire i progetti e lasciar cadere quelle rocce in modo da rimanere leggero e in grado di manovrare durante la giornata senza trascinarti dietro altri 20 progetti che hai rimandato.

Ecco una guida completa per aiutarti a battere la procrastinazione:

Che cos'è la procrastinazione (e la guida completa per smettere di procrastinare)

24. Non stai imparando.

Chi smette di imparare è vecchio, che abbia vent'anni o ottant'anni. Chi continua a imparare rimane giovane. La cosa più grande nella vita è mantenere la mente giovane. - Henry Ford

Imparare cose nuove porta gioia nella scoperta della crescita. Se hai smesso di imparare, abbraccia un nuovo hobby o scopri un nuovo interesse. Scoprirai che l'eccitazione dell'apprendimento ti porta una primavera in più.

25. Hai sogni irrealizzati.

Tutti i nostri sogni possono avverarsi, se abbiamo il coraggio di inseguirli. - Walt Disney

I fantasmi dei sogni morti possono perseguitarci. Fortunatamente, puoi sempre dare nuova vita alla tua visione trovando il coraggio di seguire nuove ed eccitanti possibilità.

Non è mai troppo tardi per fare le cose che desideri. Alla fine della giornata, rimpiangerai solo le cose che non hai fatto. Ecco come farlo:

Come ricominciare e riavviare la tua vita quando sembra troppo tardi

26. Sei annoiato.

La vita dell'uomo creativo è condotta, diretta e controllata dalla noia. Evitare la noia è uno dei nostri scopi più importanti. – Susan Sontag

Molte persone passano la vita incontrastate e questo può portare alla noia. Dopotutto, le comodità tecnologiche, le norme di sicurezza e la facilità della vita moderna possono spesso togliere l'avventura dalla vita.

Alcune persone rimangono bloccate in un solco e diventano noiose senza le cose ruvide per affinare un po' le cose.

Ci sono molti modi per trovare ancora la natura selvaggia nella tua vita. Devi solo darti l'obiettivo di fare cose che ti spaventano abbastanza e svegliarti con le incredibili avventure della vita a tua disposizione.

27. Sei troppo occupato.

Non dire che non hai abbastanza tempo. Hai esattamente lo stesso numero di ore al giorno che sono state date a Helen Keller, Pasteur, Michelangelo, Madre Teresea, Leonardo da Vinci, Thomas Jefferson, Albert Einstein, ecc...

Se trascorri il tuo tempo occupandoti invece di concentrarti sulle cose che ti fanno sentire vivo, troverai la felicità una ricerca sfuggente.

Invece di essere solo occupato, impara a rifocalizzare il tuo tempo in modo da essere efficace, senza sprecare tempo in cose che non contribuiranno a una vita migliore.

Dopotutto, puoi trovare molte cose che richiedono tempo, ma non ti portano da nessuna parte.

Prenditi un momento e leggi questo perché potresti essere troppo impegnato a non fare nulla nella tua vita.

28. Non dormi abbastanza.

Amo dormire. La mia vita ha la tendenza a crollare quando sono sveglio, sai? - Ernest Hemingway

Le persone che soffrono di insonnia hanno una probabilità 10 volte maggiore di sviluppare la depressione rispetto a coloro che dormono bene.[1]I problemi di sonno sono stati collegati anche a molti altri problemi di salute .

Quindi, se non stai dormendo bene, è ora di rimediare a questo problema.

29. Non passi abbastanza tempo da solo.

La solitudine è il luogo della purificazione. – Martin Buber

A volte, non ci prendiamo il tempo per separarci dal rumore della vita per ringiovanire le nostre menti e concentrarci verso l'interno.

Va bene prendersi del tempo per stare da soli in un modo che ti rilassi; che si tratti di prendere un caffè su una panchina del parco sotto un albero o di fare un viaggio zaino in spalla di una settimana attraverso le montagne dell'Alaska.Pubblicità

Comunque trascorri i tuoi momenti solitari, non dimenticare di prenderti del tempo per allontanarti da tutte le follie della vita e rifocalizzarti. Il tuo mojo mentale ti ringrazierà!

30. Non ti prendi il tempo per fissare obiettivi.

Stabilire degli obiettivi è il primo passo per trasformare l'invisibile in visibile. – Tony Robbins

Una vita senza scopo è fonte di delusione e frustrazione nella vita.

Invece di lasciare che le cose ti accadano e cercare di stare al passo, crea il tuo futuro fissando obiettivi e perseguendoli. Una delle gioie più grandi della vita è vedere un obiettivo che si realizza.

31. Sei dipendente.

I doni più grandi che puoi fare ai tuoi figli sono le radici della responsabilità e le ali dell'indipendenza. Denis Waitley

Anche se può essere più facile dipendere dagli altri, diventare indipendenti è uno dei tratti distintivi dell'età adulta. Coloro che si aggrappano agli altri senza un piano per liberarsi spesso lottano con l'autostima.

È difficile trovare le tue ali quando appesantito dalle agende di altre persone.

32. Non pensi di meritare la felicità.

Tutti noi meritiamo la felicità o nessuno di noi lo fa. – Mary Gordon

Alcune persone hanno l'idea distorta di non meritare la felicità. Potrebbero sentirsi in colpa per il loro passato e sentire che dovrebbero essere puniti, o semplicemente non si sentono degni di una tale emozione.

La felicità è qualcosa che tutti dovrebbero provare. Se non ti senti degno di questo, è tempo per un riaggiustamento della prospettiva. Concediti il ​​permesso di trovare il tuo posto felice.

33. Sei sempre a un passo.

L'avidità è un pozzo senza fondo che esaurisce la persona in uno sforzo infinito per soddisfare il bisogno senza mai raggiungere la soddisfazione. – Erich Fromm

Se sei una persona che è sempre a un passo dall'essere soddisfatto, questo potrebbe danneggiare le tue possibilità di felicità.

Se tutto è appena fuori portata, non sperimenterai mai il divertimento che puoi avere in ogni momento dato a te.

Se c'è sempre qualcosa di cui hai bisogno per riempire la tua vita, quando finirà? La maggior parte delle persone che pensano in questo modo non si rendono conto che non saranno mai in grado di soddisfare il mostro dell'avidità che è dentro. Credono davvero che la loro stessa bugia che se hanno solo quest'ultima cosa, la felicità li troverà.

Coloro che imparano ad abbracciare la gioia del momento, invece di rimandarla a un futuro lontano che non accadrà mai, scopriranno di amare la vita molto più di coloro che cercano sempre di riempire il pozzo senza fondo.

34. Ignori le opportunità.

L'occasione viene persa dalla maggior parte delle persone perché indossa una tuta e sembra un lavoro. – Thomas Jefferson

A volte, quando arriva l'opportunità di bussare alla porta, le persone decidono semplicemente di tenere la TV accesa e di non rispondere alla porta. Oppure, l'opportunità assomiglia troppo al lavoro o li spinge fuori dalla loro zona di comfort che scelgono di lasciarsela sfuggire.

Tuttavia, se questa diventa un'abitudine, ti ritroverai frustrato quando vedrai momenti in cui sei passato quando avresti dovuto resistere con ogni fibra dell'unghia.

È difficile essere felici quando non riesci a trattenere le cose buone che ti vengono incontro. Corri il rischio e salta; potresti essere sorpreso di quanto cambia la tua vita in meglio.

Inoltre, impara a trasformare i tuoi limiti in opportunità. Ecco come.

35. Sei compiacente.

Non lasciare che il tuo carattere e i tuoi valori speciali, il segreto che conosci e nessun altro lo sappia, la verità - non lasciare che venga inghiottito dal grande compiacimento della masticazione. – Esopo

È molto facile diventare compiacenti. Tuttavia, puoi lasciare questo mostro ogni volta che vuoi iniziare a nuotare verso un futuro migliore invece di galleggiare ovunque ti portino le acque.

C'è una gioia trovata nella lotta che non sperimenterai mai in un'esistenza passiva.

36. Odi il tuo lavoro.

Qualunque sia il lavoro della tua vita, fallo bene. Un uomo dovrebbe fare il suo lavoro così bene che i vivi, i morti e i non nati non potrebbero farlo meglio. – Martin Luther King Jr.

Passi la maggior parte della tua vita lavorando. Quindi, se fai un lavoro che odi, è davvero difficile mantenere una prospettiva felice.

Il modo migliore per cambiare la tua vita è iniziare a lavorare verso la tua passione, non solo uno stipendio.

Non sei sicuro di quale sia la tua passione per motivarti? Dai un'occhiata a questo consiglio:

Come essere motivati ​​ed essere felici ogni giorno quando ti svegli

37. Insegui le cose sbagliate.

Quando smetti di inseguire le cose sbagliate, dai alle cose giuste la possibilità di prenderti.

A volte ci confondiamo su ciò che è veramente importante per noi.

Fai un tuffo profondo dentro di te per scoprire cosa apprezzi di più. Quindi, non sprecare la tua vita inseguendo le cose che non contano davvero.

38. Non hai vita spirituale.

Nella calma mentale di una vita spirituale, ho scoperto che le risposte ai perché della nostra vita possono venire da te. – Clarence Clemons

Molti studi hanno dimostrato una correlazione tra spiritualità e aumento della felicità.[2]Far parte di un gruppo di persone che la pensano allo stesso modo che si concentrano sull'aiutare gli altri e amare le persone incondizionatamente ti aiuterebbe sicuramente a trovare realizzazione nella vita.

Inoltre, molte persone trovano che la preghiera e la meditazione siano molto calmanti e benefiche per il loro benessere emotivo. Tutti questi fattori, così come molti altri, contribuiscono a una visione mentale complessivamente migliore delle persone collegate al regno spirituale.

39. Non hai veri amici.

Fare cento amici non è un miracolo. Il miracolo è fare un solo amico che starà al tuo fianco anche quando centinaia di persone saranno contro di te.

Anche se il tuo mondo potrebbe essere pieno di conoscenti, se non hai alcuni amici intimi che ti staranno vicino, non importa quanto sia violenta la tempesta, ti ritroverai in uno stato triste.

La vita riguarda la connessione con le persone e, se non sei sicuro di quanto siano forti i tuoi, potrebbe essere il momento di trovare degli amici che saranno sempre lì.

Ti sentirai più sicuro nel tuo futuro sapendo che avrai sempre supporto.

40. Hai paura di te stesso.

Di sicuro non ho paura del successo e ho imparato a non aver paura del fallimento. L'unica cosa di cui ho paura ora è di essere qualcuno che non mi piace molto. – Anna Quindlen

Per quanto strano possa sembrare, molte persone hanno paura di essere se stesse e non si fidano del proprio istinto. Anche se nessuno è perfetto, se non puoi fidarti di te stesso, di chi altro puoi fidarti?

Imparare a riporre fiducia nelle proprie decisioni e nel corso della vita creerà un viaggio molto più soddisfacente rispetto a dubitare costantemente di te stesso.

41. Ti preoccupi troppo di ciò che pensano gli altri.

Troppe persone comprano cose di cui non hanno bisogno, con soldi che non hanno, per impressionare persone che non conoscono.

Una volta che le persone finalmente accettano la realtà che non puoi accontentare tutti, la vita diventa molto più facile.

In effetti, avere un obiettivo per cercare di accontentare tutti ti farà semplicemente impazzire. Non c'è motivo di esistere con le motivazioni e i pensieri di altre persone che ti sussurrano all'orecchio.

Liberati dal ciclo piacevole delle persone e impara a vivere la tua vita.

42. Non ti rilassi.

Avere fede è affidarsi all'acqua. Quando nuoti non ti afferri all'acqua, perché se lo fai affonderai e affogherai. Invece ti rilassi e galleggi. – Alan Watts

Tutto il lavoro e nessun gioco porteranno lontano tutta la felicità. Abbiamo tutti bisogno di un po' di tempo libero. Se non ne hai abbastanza, probabilmente stai combattendo contro la frustrazione e lo stress che non devono trattenerti.

Impara a dare una priorità più alta all'apprendimento per ridurre lo stress. La tua salute mentale e fisica migliorerà notevolmente se impari a prenderti del tempo per riposare e ringiovanire.

43. Non corri rischi.

Solo chi rischia di andare troppo lontano può scoprire fino a che punto si può andare. T.S. Elliot

Molte persone non spingono la loro vita al limite. Se ti senti un po' indiscusso e immutato, forse è il momento di rivisitare alcuni rischi e spingerti un po' oltre.

Potresti ritrovarti ad esplorare un territorio inesplorato mentre i tuoi amici si rilassano sui braccioli della poltrona del familiare. L'eccitazione di superare i tuoi limiti precedenti crea un'esistenza allettante.

44. Sei impaziente.

Non abbattere mai un albero in inverno. Non prendere mai una decisione negativa in tempi bassi. Non prendere mai le decisioni più importanti quando sei di cattivo umore. Aspettare. Essere pazientare. La tempesta passerà. Verrà la primavera. Robert Schuller

Ho sempre lottato con la pazienza. È così difficile aspettare, ma a volte è tutto ciò che puoi fare.

Quando impari ad avvicinarti a momenti in cui le circostanze ti costringono a rallentare, cerca di mantenere una visione positiva della situazione.

Dopotutto, il tempo passerà in ogni caso; puoi scegliere di essere calmo e prenderti il ​​tuo tempo per prendere la decisione migliore, oppure puoi fare una svolta frettolosa che ti porta su una strada molto peggiore.

45. Non impari dai tuoi errori.

Non puoi cambiare ciò che ti rifiuti di affrontare.

Hai mai notato come alcune persone sembrano non imparare mai? Anche se arrivano sempre a risultati orribili, continuano con lo stesso schema di autodistruzione.

Mentre è facile vederlo accadere agli altri, è molto più difficile riconoscerlo in noi stessi. Se qualcosa va storto, per quanto possa essere allettante bloccare la memoria, è molto meglio pensare a come si è verificato il risultato negativo e come evitare di replicarlo in futuro.

I nostri errori servono a uno scopo, non importa quanto siano dolorosi, dobbiamo imparare da loro.

46. ​​Non hai un cane.

Un cane è l'unica cosa al mondo che ti ama più di quanto tu ami te stesso. – Josh Billings

La pet therapy è così efficace che viene utilizzata da ospedali, case di cura e agenzie di soccorso in caso di calamità come la FEMA. Gli studi dimostrano che accarezzare gli animali rilascia ossitocina, un ormone del benessere, sia nel cane che nell'uomo.[3]

È ovvio che avere il tuo terapista per animali dal vivo con una coda agitata e occhi da cucciolo ti farà sorridere e illuminerà la tua giornata.

47. Tu identifichi il comfort con la felicità.

La cultura occidentale ha le cose un po' indietro in questo momento. Pensiamo che se avessimo ogni comodità a nostra disposizione, saremmo felici. identifichiamo il comfort con la felicità. E ora siamo così a nostro agio che siamo infelici. Non c'è lotta nella nostra vita. Nessun senso di avventura. Saliamo in macchina, saliamo in ascensore, tutto diventa facile. Quello che ho scoperto è che non sono mai più vivo di quando sto spingendo e soffro, e sto lottando per grandi risultati, e in quella lotta penso che ci sia una magia. – Dean Karnazes

Solo perché sei a tuo agio nella tua vita e nel tuo lavoro, non significa che tu sia necessariamente felice.

Impara a distinguere tra i due sentimenti. Potresti scoprire che anche se hai una vita tranquilla, hai a che fare con la depressione.

Se è così, trova ciò che ti rende felice e perseguilo anche a costo della tua comodità.

48. Non ami te stesso.

Se sei felice, puoi dare la felicità. Se non ti ami e se sei infelice con te stesso, non puoi dare altro che quello. Gisele Bundchen

È impossibile trovare la felicità se non ti ami abbastanza da perseguirla. Anche se può essere difficile uscire dal ring, è ora di smettere di picchiarsi e imparare ad amare la persona allo specchio.

Prova questi 30 modi per praticare l'amore per se stessi ed essere buoni con se stessi .

49. Giochi la carta vittima.

È difficile essere felici quando il mondo cospira contro di te. Le persone che assumono il ruolo di vittime non sono mai felici. Questo perché non hanno alcun controllo. Credono che la loro infelicità sia stata causata da un fattore esterno e che possa essere portata via solo dal fattore esterno. Vivono nella miserabile terra del 'se solo'.

Se vivi la tua vita da vittima, credi anche alla bugia che non hai il potere di cambiarla. Non è un modo per abbracciare un'esistenza significativa. (Ecco cosa succede quando ti rifiuti di essere una vittima? .)

Invece, cambia i tuoi sistemi di credenze difettosi e abilita te stesso ad assumerti la responsabilità delle tue azioni e delle corrispondenti reazioni che incontri.

Non dare mai il tuo potere a qualcun altro.

50. Non ti permetti di essere felice.

Sai perché è difficile essere felici? È perché ci rifiutiamo di lasciar andare le cose che ci rendono tristi.

Allora, a cosa ti stai aggrappando che ti rende triste? È una domanda giusta da porsi.

A volte, scegliamo consapevolmente l'infelicità perché non possiamo lasciar andare. Oppure, l'abbiamo scelto inconsapevolmente perché non abbiamo dato una buona occhiata alle nostre vite e scoperto ciò che dobbiamo tagliare.

La scelta di essere felici alla fine è nelle tue mani. La felicità non deve essere sfuggente. A volte, tutto ciò che devi fare è aprire la porta alle possibilità elettrizzanti davanti a te.

Scelte dalla redazione su felicità e motivazione

Credito fotografico in primo piano: Nick Karvounis tramite unsplash.com Pubblicità

Riferimento

[1] ^ Fondazione nazionale del sonno: Depressione e sonno
[2] ^ Il Centro Chopra: La correlazione tra spiritualità e felicità
[3] ^ Scienza diretta: Archivi di Gerontologia e Geriatria